Flan di spinaci e ricotta

Flan di spinaci e ricotta


Il flan di spinaci e ricotta, morbido e succulento, vi consentirà di portare in tavola un piatto unico e bilanciato o un antipasto gustoso e scenografico.
Una ricetta meravigliosamente facile da preparare, composta da piccoli e veloci step. Grazie alle nostre indicazioni darete vita a uno dei piatti più apprezzati dai bambini!
Del resto l’abbinamento tra la ricotta e gli spinaci è un classico della cucina italiana: basti pensare alle celebri paste ripiene campane o emiliane. È per questo che oggi vi proponiamo questo accostamento riuscitissimo per uno sformato dal sapore irresistibile da realizzare col nostro FORNO ELETTRICO 380.
La potenza e la facilità di utilizzo del nostro forno conferirà quel tocco in più alla preparazione, mettendo in risalto gli ingredienti.

Ecco cosa vi occorre per realizzare dei flan di spinaci e ricotta per 4 persone monoporzione:

• spinaci 300 g (se non avete trovato quelli freschi usate 500 g di quelli congelati
• ricotta di pecora: 100 g
• albumi: da 4 uova grandi
• pinoli: 15 g
• grana grattugiato: 2 cucchiai
• noce moscata: 1 pizzico
• sale qb

Aiutandovi con il nostro SBATTITORE ELETTRICO MIX1 iniziate a montare i bianchi d'uovo a neve inserendovi qualche goccia di limone per far sì che montino a puntino.
Private dell’acqua di cottura gli spinaci oppure strizzateli bene se li avete scongelati.
È il momento di tritarli con un coltello su un tagliere e poi amalgamarli insieme alla ricotta in una ciotola.
Dopo che l’impasto è divenuto compatto potrete inglobarvi i pinoli, il formaggio grattugiato con la noce moscata. In un secondo momento aggiungete gli albumi e mescolate con delicatezza dal basso verso l'alto. Il gioco è fatto.
Ora bisogna che imburriate 8 stampini da muffin singoli e suddividiate l'impasto equamente.
Posizionate 4 stampini alla volta sul piatto girevole del nostro FORNO ELETTRICO 380, chiudete la porta, impostate la funzione ventilata a 180 gradi per circa 12 minuti. Tirate fuori gli stampini solo quando la superficie risulterà dorata.
Infornate poi gli altri flan precedentemente preparati.
Al termine della cottura, per evitare che si affloscino nel centro, aspettate qualche minuto prima di estrarli. Poi sformate e servite con dei crostini di pane e salse a piacimento.

Altre ricette pensate per te

Cocktail al cavolo cappuccio

Cocktail al cavolo cappuccio

Il cocktail è un’invenzione relativamente recente. Nato all’inizio del 1700 come miscela di brandy, zucchero e champagne oggi es.......

Plum-cake vegetariano

Plum-cake vegetariano

Sapete che i plum-cake possono essere deliziosi anche nella versione salata? In questa ricetta ne realizzeremo uno vegetariano. Immag.......